I benefici del Reiki

Scuola Reiki a Viterbo e Online

Il Codice Etico dell’Operatore Reiki rappresenta un insieme di principi e valori che guidano il comportamento e l’approccio di un praticante Reiki. Questo codice è fondamentale per garantire un’etica professionale, il rispetto e il benessere dei clienti, nonché per preservare l’integrità e la reputazione del Reiki come pratica di guarigione energetica. Di seguito viene presentato il nostro Codice Etico dell’Operatore Reiki.

  • Rispetto: L’operatore Reiki si impegna a trattare ogni individuo con rispetto e dignità, indipendentemente dalla loro etnia, religione, genere, orientamento sessuale o qualsiasi altra caratteristica personale. Si promuove un ambiente inclusivo, accogliente e privo di discriminazioni.
  • Integrità: L’operatore Reiki si impegna a condurre la propria pratica con onestà, integrità e professionalità. Si evitano comportamenti fraudolenti, ingannevoli o manipolatori che possano ledere la fiducia dei clienti o minare l’integrità del Reiki come pratica di guarigione.
  • Riservatezza: L’operatore Reiki mantiene la riservatezza e il segreto professionale riguardo alle informazioni personali e confidenziali dei clienti. Si garantisce la privacy e la protezione dei dati personali, nonché la confidenzialità delle sessioni di Reiki.
  • Consenso informato: L’operatore Reiki ottiene il consenso informato del cliente prima di condurre una sessione. Si forniscono informazioni chiare e comprensibili sulla pratica del Reiki, i suoi benefici, le modalità di trattamento e le possibili reazioni. Si rispetta la scelta del cliente di accettare o rifiutare il trattamento.
  • Competenza: L’operatore Reiki si impegna a mantenere e migliorare costantemente le proprie competenze professionali attraverso la formazione continua, la supervisione e lo studio. Si offre un servizio di alta qualità basato su conoscenze approfondite e competenze pratiche nel campo del Reiki.
  • Autocura: L’operatore Reiki riconosce l’importanza dell’autocura come base per sostenere e guidare gli altri nella loro guarigione. Si pratica regolarmente il Reiki su se stessi, si adotta uno stile di vita sano e si accede a supporto e supervisione professionale quando necessario.
  • Limite di competenza: L’operatore Reiki riconosce i propri limiti di competenza e si impegna a lavorare all’interno del proprio ambito di conoscenza e competenza. Si fa riferimento a professionisti appropriati quando si tratta di questioni al di fuori del proprio campo di competenza.
  • No giudizio: L’operatore Reiki si impegna a non giudicare o criticare i clienti sulla base delle loro scelte, esperienze o condizioni di vita. Si adotta un approccio empatico, compassionevole e non giudicante, accettando ogni individuo nella loro unicità.
  • Collaborazione: L’operatore Reiki riconosce il valore della collaborazione con altri professionisti della salute e del benessere. Si favorisce la comunicazione aperta e la condivisione delle informazioni pertinenti per garantire una cura integrata e completa per i clienti.
  • Responsabilità: L’operatore Reiki si assume la responsabilità delle proprie azioni e del proprio impatto sulla salute e il benessere dei clienti. Si evitano comportamenti negligenti o irresponsabili e si lavora nell’interesse superiore del cliente.
  • Continuità dell’assistenza: L’operatore Reiki si impegna a fornire un’assistenza continua e adeguata ai propri clienti. Si fornisce il supporto necessario durante e dopo le sessioni di Reiki, offrendo opportunità per discutere delle esperienze e rispondere alle domande o alle preoccupazioni.
  • Promozione consapevole: L’operatore Reiki si impegna a promuovere il Reiki in modo consapevole, responsabile e informato. Si evitano affermazioni ingannevoli o non verificabili sui risultati del Reiki e si forniscono informazioni realistiche e basate sulla evidenza scientifica, se disponibile.
  • Autenticità: L’operatore Reiki si impegna a praticare il Reiki in modo autentico, rispettando l’essenza e i principi fondamentali della pratica. Si evitano appropriazioni culturali o manipolazioni della tradizione del Reiki e si mantiene l’integrità della pratica originale.
  • Crescita personale: L’operatore Reiki riconosce l’importanza della propria crescita personale e spirituale come base per offrire un supporto genuino e significativo ai clienti. Si cerca di sviluppare la propria consapevolezza, saggezza e compassione attraverso la pratica continua del Reiki e il percorso di evoluzione personale.

Questo Codice Etico dell’Operatore Reiki rappresenta un insieme di principi guida che mirano a promuovere una pratica etica, professionale e rispettosa del Reiki. Gli operatori Reiki sono incoraggiati ad adottare e integrare tali principi nella loro pratica quotidiana, mantenendo l’integrità della professione e il benessere dei loro clienti al centro delle loro azioni.

Una copia del Codice Etico verrà fornito agli alunni della Scuola Reiki di Viterbo e online

Open chat
1
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Posso aiutarti?